Fenrir Greyback: il terribile mangiamorte di Harry Potter interpretato dal compianto Dave Legeno…


Harry Potter e il Principe Mezzosangue (trailer originale in lingua Italiana).

Fenrir Greyback, noto anche come “il più crudele lupo mannaro vivente”, è uno dei personaggi più oscuri e sinistri che compaiono nella saga di Harry Potter. Il mangiamorte fa la sua apparizione a partire dal sesto volume della saga dal titolo “Harry Potter e il principe mezzosangue”. Ad interpretare il terribile Fenrir era l’attore inglese Dave Legeno, trovato morto diversi anni più tardi nella cosiddetta Valle della Morte a Zabriskie Point, California.

Home / Freaks

freaks video magazine

post text video magazine

Chi è Fenrir Greyback?

Fenrir Greyback è un lupo mannaro che fa la sua comparsa nel sesto libro della saga. Pur essendo un Mangiamorte, non è segnato dal Marchio Nero, quindi non è detto sia un mangiamorte ma solo un sostenitore. La ragione di ciò è spiegata da Harry stesso nel capitolo Villa Malfoy del settimo libro: il marchio nero è impresso solo ai membri della stretta cerchia dei sostenitori di Voldemort, il quale, come dimostra nel primo capitolo del medesimo libro, prova enorme disprezzo per i lupi mannari. Nella lotta contro i Mangiamorte graffia in volto Bill, il primogenito della famiglia Weasley, destinato ad essere un semi licantropo. Come semi-licantropo non avrà l’abilità di diventare un lupo o di infettare altri umani, ma prediligerà le bistecche al sangue.

Di lui si scopre che molti anni prima aveva morso anche Remus J. Lupin, ex professore di Difesa contro le Arti Oscure ed ora membro dell’Ordine della Fenice; viene inoltre rivelato da quest’ultimo che Greyback è probabilmente il lupo mannaro più feroce d’Inghilterra, in quanto considera come sua missione contaminare e trasformare in licantropi quanti più umani possibili e ha una perversa bramosia di mordere, quindi contaminare, i bambini anche piccoli. A causa di questa sua mania di infettare chiunque Fenrir era spesso utilizzato dai Mangiamorte come minaccia per coloro che si rifiutavano di collaborare. Appare anche in Harry Potter e i Doni della Morte come membro della schiera di ghermidori che catturano Harry Potter, Luna Lovegood, Ron Weasley, Hermione Granger, Dean Thomas e il folletto Unci-Unci. Sempre nello stesso episodio della saga lo rivediamo nella seconda battaglia di Hogwarts dove, dopo aver quasi ucciso Lavanda Brown, rimasta vittima di un violento schianto contro una delle balconate del castello, viene a sua volta colpito da Hermione con una Fattura Orcovolante e dalla professoressa Sibilla Cooman con due delle sue sfere di cristallo, utilizzate durante le noiose lezioni di Divinazione. Al riprendere della battaglia viene definitivamente sconfitto da Ron e arrestato. Nel film viene ucciso da Hermione per autodifesa, dopo aver ucciso Lavanda ed essersi quasi scagliato sulla coraggiosa ragazza e su Ron ed Harry.

Il suo nome, Fenrir, deriva dal lupo mitologico omonimo dell’antica religione nordica.

post text video magazine