Yılmaz Güney: il mitico regista di Yol che diresse il suo capolavoro da dietro le sbarre di una prigione…


Yılmaz Güney (Adana, 1 aprile 1937 – Parigi, 9 settembre 1984) è stato un regista, attore e scrittore turco. Di origini curde Güney debutta nel mondo del cinema a cavallo tra gli anni ’50 e ’60 prima come assistente alla regia e poi come attore. Nel 1961 viene condannato a 18 mesi di prigione perché accusato di scrivere un romanzo comunista. Nel 1965 Yılmaz Güney inizia la sua esperienza come regista, attività questa che continuerà fino al 1972 quando verrà di nuovo arrestato sempre per le sue idee politiche. Dal carcere Güney scrive copioni poi diretti da amici, e sempre dal carcere darà le indicazioni al regista Şerif Gören per girare, siamo nel 1982, il celebre Yol, film che si aggiudicherà la Palma d’Oro al 35º Festival di Cannes.

HOME PAGE

daje-de-kebab-pop-turco